Ultimi Articoli

foto

23.05.2003

Come riconoscere i prodotti biologici

"Poiché i prodotti biologici sono diventati di moda è bene che i consumatori sappiano come si fa a riconoscerli. Per quanto riguarda i vegetali, si riconoscono da quattro catteristiche: 1) sono cont...

foto

23.05.2003

Dal grasso addominale rischio di attacco cardiaco

L’America è in piena “epidemia di obesità”, con tassi in aumento di oltre il 100% in cinque anni in alcuni Stati, e non se ne vede la fine. Il grasso comunque non è tutto uguale: se sul seder...

foto

23.05.2003

Animali più grassi, salute a rischio

"Gli ormoni utilizzati per la crescita artificiale del bestiame comportano un rischio di tumore per i consumatori di carne. Lo ha ribadito il comitato scientifico veterinario della UE: sin dal lontano...

foto

23.05.2003

Sono meno fresche le uova con più acido lattico

Alcuni ricercatori del dipartimento di scienze degli alimenti dell’Università di Udine hanno accertato che la freschezza delle uova dipende dal contenuto di acido lattico che aumenta man mano che l...

foto

23.05.2003

Dipendenza psichica da steroidi anabolizzanti

L’uso degli steroidi anabolizzanti è ampiamente descritto in letteratura: i campi di utilizzo sono essenzialmente il trattamento delle sindromi da deficienza androgenica e gli stati catabolici nutr...

foto

23.05.2003

C’è un pò di tutto nei würstel

"Il Würstel è considerato un prodotto di fantasia in quanto, non esistendo alcuna disciplina legislativa sulla qualità del prodotto, è fatto con tutte le materie prime non impiegate o scarsamente ...

foto

23.05.2003

Come difendere i prodotti italiani

"L'Unione Europea ha emanato un regolamento che prevede la “tracciabilità” dei prodotti, cioè l'origine; ma l'entrata in vigore è prevista per il 2005, salvo slittamenti. L'Associazione Naziona...

foto

23.05.2003

L’olio italiano è il più buono del mondo

La ricchezza genetica delle nostre olive fa dell’olio prodotto in Italia il migliore del mondo. La tradizione olivicola millenaria, infatti, ha consentito una vastissima selezione che si è adattata...

foto

23.05.2003

Birra o vino per prevenire gli attacchi cardiaci?

"In medicina si sa da tempo che un modesto consumo giornaliero di alcool (da 30 a 80 grammi) diminuisce il rischio di malattie coronariche e attacchi cardiaci. Non si sa però quale sia il “miglior ...

foto

23.05.2003

L’importanza dell’integratore multivitaminico

Le RDA messe a punto dalla Federal Drugs Administration e le linee guida per l’alimentazione degli americani indicate dal Ministero per l’Agricoltura si sono dimostrate insufficienti per protegger...