23.05.2005

Poca la vitamina B1 contenuta nel riso parboiled

Sarà certamente buono per le insalate, ma non è salutistico. Chi infatti si illude di trovare Vitamina B1 o tiamina nel riso parboiled rimarrà deluso: infatti ne contiene appena 0,07 milligrammi per etto dopo la bollitura, assai meno delle fette biscottate, delle lenticchie cotte, delle patate arrosto e di tanti altri alimenti. Questa immeritata fama è stata conquistata a causa del trattamento cui questo riso viene sottoposto. Si sa infatti che la Vitamina B1 è contenuta nella buccia, che però viene eliminata quando il riso viene brillato. Nel caso del parboiled il riso con la buccia viene tenuto a bagno per un pò di tempo e poi sottoposto a getti di vapore caldo che fanno compenetrare parte della buccia e delle vitamine nel chicco il quale viene poi essiccato e sbucciato, ma il colore rimane un pò bruno, anziché bianco. Per tale motivo viene chiamato riso ambra, o, in inglese, parboiled (bollito parzialmente).