23.05.2011

Il consumo di uova non danneggia i vasi sanguigni

Tra gli alimenti, le uova sono state discriminate dagli anni ’70 da quando cioè fu stabilito chiaramente il legame tra colesterolo alto e malattie cardiovascolari. Studi recenti però hanno dimostrato che mangiare 1-2 uova al giorno non avrebbe effetti sul colesterolo o sul rischio di attacco cardiaco. Resta il dubbio se le persone con colesterolo alto quindi possono inserire le uova nella propria dieta. Alla fine di uno studio, i ricercatori della Università di Yale guidati da Valentie Njike hanno scoperto che in soggetti con livelli di colesterolo alti, che avevano mangiato 3 uova al giorno per un periodo di 6 settimane, non avevano avuto conseguenze sui vasi sanguigni. Al contrario, chi aveva mangiato un panino al formaggio o con salsiccia come colazione ogni giorno peggiorava la condizione dei vasi sanguigni. Le uova inoltre sono una buona fonte di proteine e altri principi nutritivi che costituiscono una parte importante della nostra alimentazione. (Nutrition Journal, 9: 28, 2010)