23.05.2012

Allenamento ad alta intensità

“Brevi periodi di esercizi ad intensità massima costruiscono velocemente un alto livello di efficienza fisica. Un sorprendente studio condotto da ricercatori canadesi, pubblicato su Applied Physiology Nutrition Metabolism, ha rivelato che sei sessioni di allenamento a intervalli ad alta intensità su cyclette aumenta la capacità ossidativa muscolare di circa il 50%, i depositi di glicogeno del 20% e la capacità di resistenza del 100%. I soggetti sottoposti allo studio hanno raggiunto questi risultati sorprendenti allenandosi solo 15 minuti in due settimane: 4 – 8 serie di 30 secondi di esercizio al massimo; 4 minuti di riposo tra le serie. Uno studio successivo condotto su donne moderatamente attive nello sport che usano lo stesso tipo di allenamento ha dimostrato che l’intervallo tra una serie e l’altra aumenta la capacità dell’intero organismo ed in particolare dei muscoli ad utilizzare i grassi durante l’esercizio. L’elemento chiave in entrambi gli studi è stato allenarsi al 100% del massimo sforzo. Martin Gibala della McMaster University in Canada ha descritto gli adattamenti fisiologici all’esercizio a massima intensità in un articolo su una rivista di settore. Questo allenamento attiva un sistema di ossidazione degli enzimi che in genere viene attivato dall’allenamento di resistenza che stimola la crescita della massa mitocondriale e che è ovviamente altamente legata alla capacità di resistenza. I mitocondri sono i centri di energia delle cellule che trasformano l’energia derivante dal cibo in substrato che i muscoli e gli altri tessuti possono utilizzare. Pare quindi di poter dire che l’allenamento ad alta intensità è un modo straordinario per allenarsi e che produce grandi risultati in tempi brevi.”